C

Benvenuto

Benvenuto nel sito di Strangers, un progetto di ricerca europeo condotto presso l'Università di Bologna il cui obiettivo è studiare la cooperazione tra sconosciuti attraverso la metodologia sperimentale. La Commissione Europea ha finanziato il progetto tramite uno Starting Grant dall'ERC (European Research Council) per il periodo 2010-2014. Il progetto è realizzato da un team di ricercatori coordinati dal Prof. Marco Casari nel Dipartimento di Economia dell'Università di Bologna.

Fiorino - Firenze 1332-1348.

Carta moneta, XI secolo, Dinastia Song, Cina.

La questione meridionale - Mappa del XIX secolo del Regno delle Due Sicilie.

Il Team di Strangers.

Perché cooperazione tra sconosciuti?

Le interazioni tra individui nelle comunità e nei mercati possono essere mutualmente vantaggiose. Se però una parte dello scambio si comporta opportunisticamente, danneggerà anche le altre componenti che saranno svantaggiate nell'interazione. La cooperazione si instaura quando tutte le parti in gioco si comportano in modo tale da rendere possibile una interazione che sia vantaggiosa per tutti. Gli economisti utilizzano modelli per prevedere quando ci si aspetta che gli individui cooperino o meno. L'acronimo di questo progetto di ricerca è Strangers perché è centrato sull'interazione economica tra individui che non si conoscono, si incontrano casualmente e non conoscono la reciproca storia e provenienza.

Rilevanza scientifica

Molte interazioni economiche che avvengono nelle società moderne, hanno luogo tra sconosciuti. La cooperazione tra persone che si conoscono è relativamente facile da ottenere, mentre lo stesso non si può dire della cooperazione tra sconosciuti. Il nostro obiettivo è capire quali istituzioni formali ed informali facilitano le transazioni mutualmente vantaggiose tra sconosciuti.

L'economia sperimentale

In uno studio di economia sperimentale, vengono reclutate persone in maniera casuale e viene loro chiesto di prendere decisioni in un laboratorio in cui è possibile tenere sotto controllo le variabili del sistema - sia esso un mercato, un'asta etc. I partecipanti sono esposti a dei veri e propri incentivi economici perché sono pagati in contanti immediatamente dopo aver concluso lo studio, in relazione al loro comportamento nel processo decisionale. I partecipanti sono volontari e generalmente interagiscono con altri partecipanti. Il nostro obiettivo è raccogliere evidenza empirica per valutare le previsioni della teoria economica, misurare le preferenze, o testare un programma di politica economica. Non mentiamo mai ai partecipanti e viene garantita l'assoluta confidenzialità dei dati raccolti.

STRANGERS was made possibile thanks to the financial support of a Starting Grant from the European Research Council, 2010-2014, FP7-IDEAS, grant no. 241196.